Sostituire la centrale d’allarme obsoleta o guasta: ecco quali sono i vantaggi

Sostituzione centrale antifurtoIl vecchio impianto antifurto filare può essere reso attuale e funzionale sostituendo la centrale d’allarme con una nuova, in grado di avvisare telefonicamente (anche su rete gsm) in caso di tentativi di intrusione, mancanza alimentazione di rete, sabotaggi.

Mantenendo contatti e sensori esistenti su porte e finestre e installando una nuova centralina antifurto è possibile aggiungere molte nuove funzioni. Le vecchie centraline antifurto infatti spesso consentono soltanto una modalità di inserimento (antifurto acceso o antifurto spento). Installando una centrale di ultima generazione è possibile scegliere tra numerose funzioni aggiuntive (antifurto perimetrale, antifurto perimetrale esterno, protezione notturna, antifurto inserito solo per una parte della casa e altro ancora).

La nuova centrale antifurto è comandabile da tastiera, chiavi, radiocomandi senza effettuare le complicate manovre di esclusione zone sul pannello come avveniva invece sulle centrali di vecchia concezione.

Tags: , , , , ,